Storia della Briscola

L’origine del gioco della Briscola è controversa: alcuni ritengono sia francese proprio per la derivazione dalla parola “Brisque“; altri invece propendono per una origine olandese perché era il gioco più in voga tra i marinai che affrontavano i lunghi viaggi per mare per raggiungere le Indie olandesi.

La parola francese “Brisque” tradotta letteralmente significa “gallone”, difatti in passato erano chiamati “galloni” i soldati più anziani, appunto i gallonati e siccome il gioco della briscola era il passatempo dei soldati francesi (e dei marinai olandesi) durante il periodo che va dalla fine del cinquecento e l’inizio del secolo successivo, la parola francese ha finito per indicare più il gioco (che in Italia ha assunto il nome di briscola) che il gallonato.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati fanno uso di cookie necessari al proprio funzionamento.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti la nostra politica d'uso.