Le migliori slot online, storia di un amore nato oltre 100 anni fa

condividi su Facebookcondividi su Google+condividi su Twitter

Chi ama il gioco d’azzardo, ed è sempre alla ricerca delle migliori slot online ha solo l’imbarazzo della scelta. Ogni giorno i vari produttori di software per il gaming propongono slot nuove del tutto gratis, da provare, in modalità demo, in attesa che sbocci un nuovo amore. Un amo-re per la macchinetta “mangiasoldi” nato oltre 120 anni fa, in un luogo molto lontano, ma che negli ultimi decenni è stato alimentato dalle nuove tecnologie, e anziché appassirsi e scomparire per via dall’impatto imposto a molti prodotti dalla nascita di Internet, ne è uscito rinvigorito. Le migliori slot, ormai online a portata di tutti, uniscono il divertimento alla comodità di poter giocare, dove si vuole, quanto si vuole, dal proprio pc, dal tablet e dallo smartphone. Dai bar di San Francisco ai Casinò, ai casinò online, nuovi luoghi non luoghi per sfidare la sorte, facciamo un passo indietro a ricercare le radici della macchinetta da gioco più amata di sempre.

Liberty Bell, la madre delle migliori slot online di oggi

Dalla prima slot alle migliori slot online, disponibili a portata di clic, sono trascorsi decenni, ma l’istinto che spinge a premere sul tasto “gira”, in un casino online in Italia, è lo stesso che spingeva a inserire una moneta nelle vecchie macchinette con la frutta. Ma torniamo agli ini-zi. Siamo in America, per la precisione a San Francisco, in California, quando nel 1898, nasce la prima slot machine della storia, che viene battezzata “Liberty Bell”, campana della libertà. Ci troviamo in quello che viene detto il Golden State, la frontiera estrema a cui sono arrivati molti di quelli che hanno partecipato alla corsa all’oro. Sono quasi tutti giocatori d’azzardo: nel 1890 la città di San Francisco conta più di 3000 locali che vendono alcol, e in cui si gioca a poker e a dadi. In uno di questi luoghi Charles August Fey, immigrato preveniente dalla Germania, dopo vari esperimenti con bobine e carte, crea la sua Liberty Bell. La base delle migliori slot online odierne: tre rulli, con meccanismo a molla, ogni rullo con cinque simboli, la campana, il cuore, il ferro di cavallo, il diamante e la spada. Con la nascita delle slot, nasce automaticamente anche il movimento contrario, detto di “temperanza”. Gli appartenenti a questo movimento assaltavano le slot machine nei bar, e praticamente le distruggevano a martellate.

Dalla slot frutta alle migliori slot online

E così il cammino delle prime slot machine, va di pari passo con le correnti proibizionistiche, e questo porta alla nascita di un altro mito: le slot frutta.
Per non dare nell’occhio, dove le leggi le proibivano, le slot machine venivano camuffate da macchinette che distribuivano gomme e caramelle, tenendo bene in vista i simboli della frut-ta: limoni, ciliegie etc. Invece dei premi, si vincevano buoni, e così quelle machinette che aggi-ravano la legge furono chiamate “fruit machine”, diffondendosi in seguito qui da noi con il nome di “slot frutta”. Oggi, ben lontano dal clima avventuriero e caldo di quei luoghi, che re-sistono solo nell’immaginario collettivo, tra le centinaia di slot nuove gratis che troviamo a nostra disposizione online, capita ancora di imbattersi in una classica slot frutta, una versio-ne digitale che qualche operatore propone per gli amanti della tradizione. E anche se magari non regala le stesse moderne opzioni e gli avvincenti giochi bonus delle migliori slot online, può far rivivere, per qualche istante, il magico momento in cui si abbassava la barra, e si at-tendeva con il rumore meccanico dei rulli, il dolce tintinnare della buona sorte. Tra una slot gratis gallina, e le migliori slot proposte online dai siti con concessione AAMS, la ricerca di una slot frutta potrebbe regalarci una nostra piccola e personale età dell’oro.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati fanno uso di cookie necessari al proprio funzionamento.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti la nostra politica d'uso.