5 trucchi per vincere a scopa

Mazzetto delle prese a Scopa

condividi su Facebookcondividi su Google+condividi su Twitter

Siete degli appassionati della scopa ma nonostante l’impegno e l’allenamento non riuscite a vincere quanto vorreste?
Abbiamo pensato per voi di creare una piccola guida fatta di consigli pratici e trucchi per vincere a scopa.
Come vedrete basta avere buona memoria e saper fare di calcolo velocemente!

Trucchi per vincere a scopa – Tutta questione di matematica

Vi sveliamo subito la regola principale: la base di questi trucchi è la matematica, ma fortunatamente si tratta di un tipo di algebra molto basica. Non sarà difficile quindi utilizzarli durante il gioco.
Andiamo a scoprire quali sono i trucchi per vincere a scopa:

  • Sul banco evitare di lasciare somme inferiori o pari a 10: la primissima regola da seguire, con le dovute eccezioni, è proprio quella di evitare di lasciare sul banco somme inferiori o pari a 10 e il perché è logico: bisogna impedire, per quanto possibile, che l’avversario faccia Scopa.
  • Metodo del 48: questo metodo è tra i più conosciuti ma forse anche tra i più complicati. La base di tutto è che bisogna ricordarsi le carte “non coppia”. All’interno del mazzo di carte ci sono quattro gruppi di carte che possono essere prese “a coppia” ( es. 5 con il 5, il 4 con il 4 etc…) ma ci sono anche carte che possono esser prese “non a coppia” ( es. 3+4 =7 etc… ). Ricordando le carte “non a coppia” all’ultima mano le stesse torneranno necessariamente a essere “coppia” (es. immaginando di ritrovarci con in mente il 3 e il 7 e supponendo che sul tavolo troviamo 7, 3, 4,asso e 9, poiché le prime due non erano accoppiate l’avversario avrà in mano le restanti tre).
  • La Regola del Pari e Dispari: questo trucco è molto semplice da utilizzare anche se è utile solo nell’ultima mano. Questo perché nell’ultima mano quando avremo solo due carte da giocare e il nostro avversario una sola, potremmo contare le carte a terra e le carte che abbiamo in mano e calcolare la loro somma. Se il risultato del calcolo è pari il nostro avversario avrà sicuramente una o più carte pari se invece è dispari avrà una o più carte dispari
  • La regola del 220: Il trucco del 220 è il più semplice da utilizzare poiché c’è bisogno solo di una buona memoria. Bisogna ricordarsi che la somma totale delle carte presenti in un mazzo è 220,quindi durante la partita conteremo tutti i valori delle carte, cosi all’ultima mano faremo la differenza fra la somma delle carte uscite  meno la somma totale delle carte:  il risultato si troverà in mano all’avversario
  • Memorizzare le carte giocate: un buon allenamento mentale che permette anche di anticipare le mosse dell’avversario è ricordare le carte già assegnate in modo da non preoccuparsi troppo a lasciare una carta, ad esempio, da 10(Re) se si è certi che gli altri 3 ci siano già passati sotto gli occhi.

Questi sono solamente alcuni dei trucchi per vincere a scopa, ma sono fondamentalmente i migliori.

condividi su Facebookcondividi su Google+condividi su Twitter

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati fanno uso di cookie necessari al proprio funzionamento.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la privacy policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, accetti la nostra politica d'uso.